Cosa fare a Riccione in Primavera

By | 27 marzo 2017

Riccione, splendida località della Riviera Romagnola, è una destinazione apprezzata anche nei mesi più miti come la primavera. Siamo entrati nella bella stagione da qualche giorno e con il clima che si fa temperato il desiderio di spostarsi verso il mare si fa sentire. Raggi di sole tiepidi, aria frizzante e giornate più lunghe non possono che invogliare a trascorrere qualche giorno di vacanza fuori città.

Cosa fare a Riccione in questi mesi primaverili? Ecco qualche idea per passare dei giorni in relax in questa splendida zona.

Parco Oltremare

Il prossimo 1 aprile il Parco Oltremare riapre al pubblico dopo la pausa invernale con qualche novità sfiziosa per la stagione estiva del 2017. La magica relazione che si è instaurata tra gli addestratori e i delfini diventerà uno spettacolo ancora più intenso ed emozionante. Oltre ai delfini il Parco di Riccione offre la possibilità di incontrare altre specie marine, rapaci e gli animali della fattoria.

Terme di Riccione

Lo stabilimento delle Terme di Riccione offre interessanti proposte di pacchetti e trattamenti anche per il periodo primaverile. Le migliori tecnologie e un ambiente accogliente fanno delle Terme di Riccione il luogo ideale per rigenerarsi e per effettuare le giuste cure. Lo spazio è aperto anche ai bambini  che necessitano di cure termali.

La Spiaggia

Passeggiare lungo la spiaggia lambita dalle onde del mare è una delle attività da fare assolutamente nei mesi miti dell’anno. Quando la gente è poca e gli stabilimenti balneari ancora non hanno riempito la sabbia di ombrelloni e aree attrezzate, è possibile godersi la semplicità del mare nel suo stato naturale. I percorsi ciclabili e pedonali della città di Riccione sono deliziosi luoghi in cui godere dello iodio e del panorama.

Viale Ceccarini

Non ci sono vacanze senza un po’ di sano shopping. Viale Ceccarini a Riccione è una delle vie più indicate per dedicarsi agli acquisti. Si trovano proprio qui le boutique e i negozi più interessanti della città, alternati da locali alla moda, caffè e ristoranti in cui prendersi un break.

La Piadina

Emilia Romagna è sinonimo di buona cucina e da qui non si può andar via senza aver assaggiato la vera piadina. La piada è il piatto forte anche a Riccione. È possibile degustarne di ogni genere presso i chioschi, i ristoranti e i locali della città.

I Musei

Non solo mare e divertimento a Riccione, ma anche cultura e storia. La città offre due opportunità cardine per gli amanti dell’arte, ovvero Villa Franceschi con temporanee d’arte e permanenti e Villa Mussolini sede di esposizioni e performance artistiche.

L’Entroterra

A pochi chilometri da Riccione c’è un entroterra ricco di fascino, fatto di piccoli borghi suggestivi e di località di incredibile magia. Castelli malatestiani, borghi medievali, colline verdi, parchi naturali e molto altro ancora.

Dove alloggiare

La primavera è la stagione ideale per visitare Riccione se non si ama l’affollamento tipico dell’estate. Nel periodo mite dell’anno inoltre i prezzi delle strutture ricettive sono molto convenienti. Per trovare il tuo alloggio ideale puoi visitare il sito hotelriccione.travel

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *