Bat e Reynolds si fonderanno? In vista operazione da 47 miliardi di dollari

By | 22 ottobre 2016
Bat e Reynolds

Per i fumatori i soldi vanno in fumo, viceversa per i produttori il fumo si trasforma in soldi. Il mercato del tabacco è un affare colossale in tutto il mondo, dietro al fumo c’è un business incredibile. Nel 2015 una colossale acquisizione aveva portato la Reynolds ad acquisire, appunto, la Loryllard con un’operazione da 27 miliardi di dollari, ora la Bat pare avere tutte le intenzioni di incorporare la Reynolds con un’operazione finanziaria che, se andasse a buon fine, sarebbe la più grande nel settore del tabacco.

La fusione porterebbe alla Bat il controllo di importanti marchi come Pall Mall, Kent e Newport, dandole una posizione da leader nel settore in America, seconda solo alla Cina e con una presenza significativa su mercati emergenti in espansione quali il Sud America, l’Africa, il Medio Oriente e l’Asia oltre che nei più attraenti e rassicuranti mercati maturi.

La fusione rappresenterà per la nuova società che ne deriva il terzo posto mondiale per numero di sigarette vendute, dietro a China National Tobacco Corporation e The Philips Morris International. Naturalmente da questo business trarranno beneficio anche gli azionisti che vedranno incrementare il valore dei titoli detenuti e i dividendi della società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *